cem_w.jpg
Violini.jpg
  • torna a #cervofestival
  • Edizione 2014
  • Edizioni precedenti
  • Archivio fotografico
  • Registrazioni audio
  • Le Agenzie di prenotazione
  • Ian Fountain
    Dati Anagrafici
    Nome
    Ian 
    Cognome
    Fountain 
    Data di nascita
    1970 
    Strumenti
    • Pianoforte
    Biografia
    Nel 1989, all’età di diciannove anni, Ian Fountain era stato il più giovane vincitore fino allora del concorso Arthur Rubinstein Piano Master Competition di Tel Aviv.

    Ha studiato da corista al New College di Oxford e poi al Winchester College. Ha studiato pianoforte con Sulamita Aronovsky al Royal National College of Music.

    Da allora ha goduto di una carriera varia ed estesa si è esibito ampiamente in Europa, Stati Uniti, Regno Unito e in Estremo Oriente con orchestre come la London Symphony e Sir Colin Davis, l’Israel Philharmonic e Zubin Mehta, la Filarmonica Ceca e Jiri Belohavek. Inoltre ha suonato con l’Orchestra Sinfonica Tedesca di Berlino, la Philharmonia, la London Philharmonic, l’Orchestra di Halle, la CBSO, l’Orchestra da Camera di Vienna, la Singapore Symphony e l’Utah Symphony tra le altre. E’ stato invitato a Mosca per l’inaugurazione della stagione 1992/3 del Conservatorio della capitale e in Polonia per la celebrazione del 150° anniversario della morte di Chopin, dove ha interpretato a Cracovia i due concerti del compositore.

    Ha dato concerti in centri importanti come New York, Chicago, Parigi, Berlino, Madrid e Gerusalemme. È regolarmente invitato a festival internazionali come Primavera di Praga, Berlino, Schleswig-Holstein, Enescu (Bucarest) e Kuhmo. Si è esibito in un vasto repertorio di oltre sessanta concerti, comprendente il ciclo completo dei concerti di Mozart.

    Come camerista ha lunghe collaborazioni con musicisti come David Geringas, Ulf Hoelscher e con i quartetti Mandelring ed Emperor, in concerti e festival in tutta Europa, Giappone e Corea.

    Ha intrapreso di recente esecuzioni come direttore d’orchestra, e in questo ruolo appare regolarmente con l’Israel Chamber Orchestra. Tra le recenti interpretazioni vi sono concerti con la Hungarian Philharmonic e Zoltan Kocsis a Budapest, la Enescu Philharmonic e Cristian Mandeal a Bucarest, la Deutsche Kammerphilharmonie Bremen e Paavo Jarvi in Giappone, la London Chamber Orchestra e la Armenian Philharmonic a Erevan.

    Ian Fountain ha fatto diverse incisioni elogiate dalla critica, tra cui per la EMI (Sonate per pianoforte del 20° secolo), la CRD (Variazioni Diabelli da Beethoven), e per Sony e Haenssler Classics le opere complete per violoncello e pianoforte di Beethoven, Chopin, Mendelssohn e Rachmaninov con il violoncellista David Geringas.

    Nel 2008 ha collaborato alla preparazione delle edizioni correnti di Sonate e Variazioni per piano e violoncello di Beethoven, pubblicate da Henle Verlag di Monaco di Baviera.

    Dal 2001 Ian Fountain è professore di pianoforte presso la Royal Academy for Music di Londra. Tiene corsi estivi di perfezionamento annuali presso l’Accademia di Cervo in Italia e altre master class in tutto il mondo. E’ stato membro di giuria in concorsi pianistici internazionali, tra cui il Concorso Rubinstein del 2011.
    Partecipazioni
    Proseguendo la navigazione acconsenti all\'utilizzo dei cookie impiegati dal nostro sito.
    Per maggiori info: http://www.cervo.com/public/privacy.pdf