cem_w.jpg
Violini.jpg
  • torna a #cervofestival
  • Edizione 2014
  • Edizioni precedenti
  • Archivio fotografico
  • Registrazioni audio
  • Le Agenzie di prenotazione
  • David Geringas
    Dati Anagrafici
    Nome
    David 
    Cognome
    Geringas 
    Data di nascita
    29 luglio 1946 
    Strumenti
    • direttore d`orchestra
    • Violoncello
    Biografia
    l violoncellista e direttore d’orchestra lituano David Geringas fa parte dell’attuale élite musicale. A testimonianza della flessibilità e della curiosità dell’artista parla un vastissimo, inconsueto repertorio dal primo Barocco all’era contemporanea. Rigore intellettivo, versatilità stilistica, senso della melodia e sensualità del suono gli hanno procurato elogi in tutto il mondo.

    L’allievo di Rostropovich e vincitore di medaglia d’oro al Concorso Tchaikovsky nel 1970 può ora guardare indietro a una carriera di parecchi decenni.

    David Geringas ha suonato in tutto il mondo con alcune delle orchestre principali e con i direttori importanti del nostro tempo. La sua discografia, ormai vicina a un centinaio di CD, ne comprende numerosi che hanno avuto l’onore di premi importanti, incluso il Grand Prix du Disque per l’interpretazione dei dodici concerti per violoncello di Luigi Boccherini, il Diapason d’Or d’Année per la musica da camera di Henri Dutilleux, nonché il premio dell’anno della Deutschen Schallplattenkritik per la registrazione dei concerti per violoncello di Hans Pfitzner. Nel 2013 David Geringas ha ricevuto il premio "Echo Klassik" ​​per la migliore registrazione di musica da camera del 20°-21° secolo (Braunfels / Strauss, Profil Edition Günter Hänssler.)

    In primo piano nella sua carriera artistica è l’uscita regolare di eccezionali CD. Tra il 2008 e il 2011, sono usciti otto nuovi CD. Tra questi vi sono due prime mondiali (“David’s Song” e “Discorsi”, Profil Edition Günter Hänssler), opere per piano e violoncello di Sergei Rachmaninoff (Hänssler Classics), Felix Mendelssohn-Bartholdy (Profil Edition Günter Hänssler) e Frederic Chopin (Sony Music Entertainment), così come le opere complete per violoncello e pianoforte di Ludwig van Beethoven (Hänssler Classic) con il pianista Ian Fountain. Il CD del ciclo “Bach Plus”, comprendente le sei suite per violoncello di Bach, presentate con frammenti da compositori contemporanei, è uscito nell’ottobre 2011 ed è stato recensito recentemente nelle riviste Der Spiegel e Fonoforum.

    Compositori contemporanei insigni come Sofia Gubaidulina, Ned Rorem, Peteris Vasks ed Erkki-Sven Tür hanno dedicato a lui concerti per violoncello. Ha presentato in prima mondiale in Occidente molti lavori dell’avanguardia russa e lituana. Nel 2002, ha presentato in prima mondiale il Concerto in Do di Anatolijus Senderovas, a lui dedicato, vincendo il Premio dei Compositori europei a Berlino. Nel 2012, David Geringas ha dato tre prime mondiali, il Concerto di Arvydas Malcys “In Memoriam” a Kaunas, il Concerto per Violoncello di Silvia Colasanti a Milano e il Concerto per violoncello di Alexander Raskatov ad Amsterdam.

    David Geringas appare regolarmente in veste di direttore in Germania e all’estero, spesso nel duplice ruolo di violoncellista e direttore. Oltre ad essere invitato nelle roccaforti dei centri musicali dell’Europa occidentale e orientale (Concertgebouw di Amsterdam, Auditoriun Parco della musica di Roma, Musikverein di Vienna, Tonhalle di Zurigo, Philharmonie di Berlino), ha recevuto inviti, tra gli altri, dall’Asia e dagli Stati Uniti. Dal 2005 al 2008 è stato principale direttore d’orchestra ospite presso la Kyushu Philharmonic Orchestra e nel 2007 ha debuttato con la Tokyo Philharmonic Orchestra e con la China Philharmonic Orchestra. In febbraio 2009 ha debuttato come direttore alla Filarmonica di Mosca. Il suo debutto nella direzione operistica è stato seguito nel 2010 dall’Eugene Onegin di Tchaikovsky a Klaipeda, Lituania.

    David Geringas tiene da decenni una masterclass di violoncello di fama mondiale che ha avuto tra i partecipanti stelle del violoncello come Gustav Rivinius, Jens Peter Maintz, Wolfgang Emanuel Schmidt, Monika Leskovar, Tatiana Vassiljeva, Jing Zhao, Johannes Moser, Maximilian Hornung e Sol Gabetta.

    Per il sostegno dato alla musica e ai compositori lituani, David Geringas ha ottenuto i maggiori riconoscimenti in patria. Gli è stata assegnata la Croce del merito di 1a classe in Germania per i successi ottenuti da musicista e ambasciatore culturale del Paese sulla scena internazionale. David Geringas è professore onorario presso il Conservatorio di Mosca e il Conservatorio Centrale di Pechino, inoltre gli è stato assegnato il dottorato onorario dall’Accademia Lituana di Musica e Teatro.
    Partecipazioni
    Proseguendo la navigazione acconsenti all\'utilizzo dei cookie impiegati dal nostro sito.
    Per maggiori info: http://www.cervo.com/public/privacy.pdf